mercoledì 2 settembre 2015

Controvoglia, ma si ricomincia

E anche l'ecole è iniziata.
Il Vitellino ha fatto ieri la sua prima mattina e oggi è a casa perchè entra la seconda tranche della sezione dei petits; la Belva invece ha iniziato ieri pomeriggio e oggi è già a pieno regime, lei farà anche il pomeriggio quest'anno e mi sembra così strano pensare a quanto veloce stanno passando gli anni.
Un po' controvoglia farò la richiesta per la cantine (mensa), due volte a settimana. Sono stata spinta da tutti, il Navigante compreso, che prima invece era d'accordo con me nel non mandarli perchè tanto sono a casa e i menù non è che siano chissà che, mentre ora no, tesse lodi alla mensa in continuazione, vabbè... Ma con nano numero tre in arrivo forse non hanno tutti i torti, anche se rimanere sola tutto il giorno decisamente non mi alletta.
Ammetto che non sono per niente entusiasta ricominci la scuola, al contrario di molte mamme. Mi piaceva alzarmi con calma, fare colazione senza i continui "muoviti", "mangia", "veloce" che invece mi toccano adesso, andare al mare, fare la siesta tutti insieme e godersi le sere luminose...Non avevo nessuna fretta di ritornare alla normalità soprattutto visto quanto poco mi sono goduta quest'estate, in particolare agosto. Ma alla fine settembre è arrivato e non posso far altro che viverlo, al meglio delle mie possibilità, accarezzandomi il pancione e cercando di pensare positivo.

PS: grazie a tutte per i vostri commenti e incoraggiamenti. Continuo in una situazione di stallo e magari un giorno scriverò qualcosa, ma per ora fino a che le cose non sono chiare, voglio evitare di scrivere perchè non sono coinvolta solo io.

4 commenti:

  1. Non scherziamo, cantine per tutti! S con i pensieri positivi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Mi sa che sono l'unica che non inneggia alla cantine!

      Elimina
  2. Mi fai sentire meno sola e meno marziana: anche io adoro le vacanze e non muoio mai dalla voglia che la scuola ricominci, ma per questo sono sempre passata per pazza!
    Quando i bimbi andavano a scuola in Francia li andavo sempre a prendere a pranzo ed e' una faticaccia. Vai di cantine e vedrai che andra' benone. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sicuramente sarà una comodità, visto poi che per arrivare a scuola ho una salita non indifferente che con pancione non è certo agevole; però però se c'è proprio una cosa che non mi piace è rimanere sola per pranzo...vabbè ascolterò il tanto agognato silenzio!

      Elimina

I commenti sono graditissimi, se firmati ancora di più!