sabato 25 luglio 2015

Settimana indaffarata

Sono alle prese con l'arrivo di mia sorella+family (saremo in 9 in una casa non proprio gigante), il ritorno del Navigante e l'organizzazione della festa per il compleanno della Belva e compleanno del Navigante (compiono gli anni a una settimana di distanza uno dall'altra).
Tutti mi dicono di prenderla con calma, di non strafare, ma per me le feste di compleanno non possono passare semplicemente inosservate. Amo le feste, amo stare insieme, amo festeggiare, quindi come posso dire a mia figlia no?
Saremo una trentina di persone tra adulti e bambini, faremo un picnic al parco e sono un po' preoccupata per il clima (il troppo caldo schianterà metà delle cose preparate compresa la torta?), la tanta gente che di solito affola la zona di domenica e la paura di non fare abbastanza roba da mangiare.
Ma sono fiduciosa che sarà una bella festa, la Belva si divertirà e tutti potranno salutare il Navigante dopo tanti mesi.
Sarà una settimana intensa e poi si riprenderà la vita a quattro, non con pochi timori, il rientro è sempre un momento delicato, forse più della partenza.
Pensatemi e speriamo che tutto vada bene :)

4 commenti:

  1. Vi auguro una festa meravigliosa.

    RispondiElimina
  2. Szeretném, ha egy jó buli!!

    Traduco: Vi auguro una bella festa!!
    Ps. Sono ungherese.
    Caterina

    RispondiElimina
  3. Buongiorno. Mi chiamo Ecaterina, e scrivo da Hajnówka (Polonia).
    Con i miei genitori ho passato l'infanzia sia in Italia che in Austria, perchè mio padre è austriaco, e mia madre italiana. Mio marito, invece, è ungherese, di Nyíregyháza (Ungheria orientale).
    Ho 2 bambine di 8 e 6 anni. A scuola, si insegna sia il polacco che il russo.
    A casa, con il papà parlano in ungherese, e con me in tedesco o in italiano :-)
    Cinque lingue diverse!!!
    Questa è l'esperienza linguistica dei miei figli...non so la vostra..anche perchè ho scoperto oggi il blog, e lo trovo interessante :-)

    Ps. Buon viaggio☺️

    RispondiElimina

I commenti sono graditissimi, se firmati ancora di più!