domenica 22 dicembre 2013

Qualche italica news

Sono ancora viva...più o meno...
Sono stati giorni davvero duri. Sono arrivati i miei mercoledì e da quel giorno ho iniziato ad avere febbre a 40° con mal di gola e mal di schiena, quest'ultimo arrivato a venerdì mattina ad essere talmente forte da non permettermi di camminare o di stare sdraiata o stare in qualsiasi modo. Ovviamente abbiamo rimandato il viaggio per l'Italia e sono andata dal docteur che mi ha visitato e, visto un preoccupante dolore ai reni, mi ha prescritto un antibiotico per infezione urinaria che sto prendendo e mi sta togliendo un bel po' di energie.
Appena arrivata in Italia poi ho dovuto portare il Vitellino al pronto soccorso pediatrico, visto che in viaggio dopo mezz'ora di strilli ho deciso di lasciarlo senza pannolino solo con una traversina...sì, di nuovo, quell'infezione di qualche tempo fa, presa però in tempo. Sto seguendo un'altra teriapia e, colmo dei colmi, devo usare gli usa&getta invece dei lavabili finchè non guarisce per bene.
Nel caso ve lo steste chiedendo la Belva dopo una vomitata estemporanea appena partiti in macchina, sta una favola ed è contentissima di stare dai nonni. Ma...pensavate eh che non avessi niente da dire??...l'altro giorno mi fa: "domani andiamo dai nonni, dagli zii, dalla cugina, dai nonni bis...e viene anche papà!" ecco, non so ancora bene cosa le ho risposto perchè stavo cercando il modo di trattenere le lacrime.

Però dai ieri sera, prima sera in cui riuscivo a mangiare qualcosa, mi sono strafocata di pizza senza creme fraiche e emmental!! E stasera mi do ai formaggi come stracchino, latteria e similari.
Ringrazio pubblicamente i Signori Nonni, che però meritano un post a parte per i commenti che fanno (ah, la vecchiaia!), la loro venuta è stata decisamente puntuale e, ovviamente, la mia fidata Au Pair, che mi ha aiutato fino all'ultimo secondo prima di partire per la Spagna (ci si rivede a gennaio).
E il prossimo post - giuro Valentina - che saranno i famosi 10 punti, ci sto pensando ;)

12 commenti:

  1. Capisco che il momento non sia dei migliori ma davvero vi auguro di trascorrere in serenità la settimana di festa che sta iniziando e che il nuovo anno vi porti tanta tanta gioia. Sono certa che i tuoi due piccoli vi terranno allegri!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Wow...direi che hai catalizzato talmente tante sf...ortune che sei a posto almeno fino a giugno!
    Dai, adesso goditi il Natale, e pensa che un mese su quattro è già passato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, guarda lasciamo stare, dobbiamo anche aggiungere la febbre a 38° del Vitellino il 26...evidentemente non c'è mai fine al peggio!

      Elimina
  3. Innanzitutto Buon Natale poi...di cuore buon anno nuovo che questo per fortuna è quasi finito!!!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto...per fortuna!!! Buon Natale anche a voi!

      Elimina
  4. A volte si ha il crollo proprio quando inconsciamente si sa di poterselo permettere...forse i nonni ti hanno permesso di mollare un pochino le tensioni e pensare a te!ora si riparte,nuova energia,nuovo umore. Vedrai ke anke solo il fatto di poter stare in famiglia con loro ti sara di aiuto e riuscirai a trovare le parole giuste per i tuoi piccoli!un augurio di cuore con un abbraccio virtuale ke porti calore reale :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho pensato anche io, mi sono un po' rilassata e ZAC! ecco arrivata la febbre!
      Buon Natale a tutti voi!

      Elimina
  5. La frase: " Der er gode børn her?" L'ha detta mio marito quando si é travestito da Babbo Natale per far la sorpresa ai miei figli di 1 anno e mezzo e 3 anni e mezzo. Ha bussato alla porta di casa nostra, come da tradizione in Danimarca, e ha detto la frase che ho scritto sopra(la traduzione: "Ci sono dei bambini buoni qui?"). I miei figli erano contenti,e hanno risposto: " Ja, der er". Mio marito ha portato a loro una treno di regali,chiaramente da scartare sotto l'albero di Natale!
    Poi, dato che abbiamo dei vicini svedesi, ho avuto l'occasione di parlargli in svedese(un pò lo so), e lui mi ha capito!
    Bè, non voglio continuare a lungo a scrivere... Andrei avanti per ore a scrivere i progressi linguistici dei miei figli. Magari penso di aprire un blog.
    Glædelig Jul og Nytår. // God Jul og Godt Nyttår. // God Jul och Gott Nytt År.
    Buon Natale e Felice Anno Nuovo. // Feliz Navidad y Feliz Ano Nuevo.
    Isabella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello, dev'essere stato emozionante! Buon Natale!
      Se apri il blog fammi sapere ;)

      Elimina
    2. Sì,infatti é stato emozionante!
      Dubito di aprire un blog, perché ho molto da fare in questi ultimi tempi: il lavoro, la casa, la famiglia e in più avrei anche il "problema" del blog. Ci penso su é poi ti faccio sapere.
      Isabella Ps. Buon Natale anche te!

      Elimina
  6. Ho deciso di non aprire il blog. Continuerò a commentare come Anonimo.
    Buon Anno e felice 2014! God År och Gott 2014!
    Isabella

    RispondiElimina

I commenti sono graditissimi, se firmati ancora di più!